In occasione di un recente incontro nella sala parrocchiale di Casaliggio sono stati presentati i lavori che saranno eseguiti dalla ditta Steriltom entro la prossima campagna dei pomodori. Ad illustrare l’intervento erano presenti il Direttore dello stabilimento Alberto Bertonazzi, e il progettista Geom. Gianluca Capra che hanno interloquito con i numerosi cittadini presenti .
Lo stabilimento non verrà ampliato nè verrà aumentata la produzione ma , accogliendo le istanze del Comune e della cittadinanza, svolgerà interventi volti a migliorare l’inserimento ambientale e a ridurre i disagi (in termini di traffico, polveri e odore) lamentati dagli abitanti nel periodo estivo, nel corso della lavorazione .

In particolare Steriltom svolgerà , per un importo di circa 1.400.000,00 euro, i seguenti interventi:
1) Verrà coperto un tratto di circa 40 mt del canale adiacente la strada provinciale, realizzando una corsia di decelerazione per consentire ai mezzi pesanti di accedere allo stabilimento per una migliore manovra degli automezzi;
2) Verrà modificato l’ingresso dei grossi camion e autoarticolati: attualmente questi possono accedere alla fabbrica solo dal cancello che si trova proprio al centro del paese. Grazie all’intervento messo in campo, invece, sarà previsto un nuovo ingresso lungo la strada provinciale, alla destra rispetto all’inizio del paese;
3) Tutta la proprietà verrà recintata attraverso una recinzione di altezza massima 3 metri con pannellatura prefabbricata montata su zoccolatura in cemento armato lato verso strada e verso campo agricolo e una recinzione in rete metallica plastificata .Su due lati della recinzione saranno previste alberature ;
3) si procederà alla realizzazione di un nuovo parcheggio asfaltato destinato ai camion e alle auto dei dipendenti ma accessibile al pubblico e pertanto utilizzabile in occasione di feste e manifestazioni del paese;
4) Verrà demolita la recinzione destra, ora esistente, per collegare il nuovo piazzale con l’area oggetto di intervento e creare un varco per consentire un nuovo accesso allo stabilimento agli automezzi pesanti ;
5) Tutta la zona di intervento sarà asfaltata e verranno create delle linee interrate per la raccolta del cosiddetto “colaticcio” proveniente dai cassoni di pomodoro, e delle acque superficiali da convogliare in apposite vasche interrate previo rimando all’impianto di depurazione esistente;
6) Saranno predisposte le condutture per la distribuzione dell’acqua e dell’energia elettrica su tutto il piazzale che sarà illuminato.
7) Altra novità annunciata riguarda la realizzazione di un nuovo impianto di depurazione, provvisto di un tank da 50mila litri e con un sistema di ricambio con ossigeno puro al 90%. Solo questa Opera, costerà alla ditta 350 mila euro e sarà portata a termine entro la fine del prossimo giugno.
steriltom1steriltom2

Marco